Dove è andato “Il martirio di San Bartolomeo” ??

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

E’ partito ieri “giovedì 24 gennaio 2019” in direzione Forlì…………..con grande soddisfazione e privilegio la pala di Hayez è stata richiesta in prestito dalla Fondazione Cassa Risparmio di Forlì e dal Comune di Forlì per un importante progetto scientifico ed esposizione di opere d’arte dell’ “Ottocento” da Hayez a Segantini, tra Romanticismo e rinnovamento….

Con l’autorizzazione della nostra Parrocchia e dalla Diocesi e sotto la supervisione della Sovrintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio il nostro capolavoro è stato rimosso dall’Altare Maggiore nella giornata di ieri dopo un opportuno sopralluogo avvenuto nei giorni scorsi, con tutte le opportune cautele e precauzioni è già arrivato presso i Musei San Domenico di Forlì dove è stato accolto dal Direttore Generale Gianfranco Brunelli

In un intervista di Matteo Pezzani su ForlìToday al Dir. Brunelli apprendiamo che la quattordicesima mostra organizzata dal Museo San Domenico riguarda la grande arte dell’Italia dell’Ottocento, tra l’ultima fase del Romanticismo e le sperimentazioni artistiche del nuovo secolo.

Le opere di Hayez e Segantini rappresenteranno i confini simbolici tra classicismo e rinnovamento di questo periodo che anticipa la grande rivoluzione artistica del Futurismo. In mostra non ci saranno solo i lavori di Hayez e Segantini, infatti il pubblico potrà ammirare i capolavori di Ciseri, Previati, Cremona, Costa, Fattori, Cammarano e diversi altri pittori e scultori. E si potranno osservare anche i raffinati tocchi della pittura di Pellizza da Volpedo con dipinti come la Fiumana che, afferma Brunelli, “contiamo di avere in mostra”.

La Mostra intitolata “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini “ si terrà presso i Musei San Domenico – Piazza Guido da Montefeltro a Forlì dal 9 febbraio al 16 giugno 2019

Qui il link dove poter trovare tutte le indicazioni sulla mostra:

http://www.cultura.comune.forli.fc.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=5522

Ricordiamo inoltre il link all’interno del sito della parrocchia dove poter trovare tutte le informazioni storiche del dipinto di Hayez “Il martirio di San Bartolomeo”

https://psbartolomeo.altervista.org/altare-maggiore/

All’interno del menù del sito web della Parrocchia di Castenedolo alla voce “Chiesa” importanti indicazioni vengono date a tutte le opere presenti nella nostra Chiesa.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *